Cibo/Costume e Società

Il cammino di un contadino

domeniche che provi a riprenderti le montagne in un percorso all’origine dei ricordi. ti accorgi con meraviglia che tutto è rimasto come lo avevi lasciato. le cose hanno gli stessi odori: le pietre, le piante, il legno, la cantina, le persone, i silenzi. persino il nome degli animali.

che siano le dieci del mattino o le otto della sera non fa differenza, non puoi sottrarti alla tavola, tavole che sanno di amore, fatica, ritualità. riti e tradizioni che vanno rispettatate, onoratate, santificatate, tramandate. un totem che ti porti dentro benchè pensi che un altro mondo, quello degli spazi urbani e metropolitani, te lo abbia portato via.

invece, quando lo riscopri, lo ritrovi, è come se scoprissi d’un tratto la ragione della tua esistenza, il motivo del tuo cammino. senti che è giunto il peso ed il dovere di prendere il testimone di quella storia, che è la tua.

allora ti inginocchi al tuo passato, alle tue memorie, alla tua vita. ma soprattutto di fronte a coloro che lo hanno custodito, arricchito, tenuto vivo con sacrificio e lo hanno fatto per te. loro sono sempre lì ad accoglierti felici, con lo stesso amore. benché tu li abbia nascosti negli angoli delle tue vite artefatte perché temevi che l’odore del formaggio fosse troppo forte da portarti nei luxury party.

la tua vita ti rincorre o ti precede. se provi a cambiar strada alla fine ti senti solo ed infelice. te ne accorgi solo quando dopo un lungo cammino ritrovi per caso la tua strada ed il tuo battesimo s’è rinnovato.

Prosit e serenità.

l'assaggio di pecorino e capocollole spezie dispensa degli aromi il riposo gli auspici per la mietitura il gancio l'invecchiamento il riposo stagionale la sugna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...